Guarda le nostre Foto e segui le ultime News!

Logo Via Francigena
La Via Francigena è anche a Oulx!

PASSO DI DESERTES E PUNTA GARDIOL DA POURACHET

Punto di partenza e arrivo: Cotolivier – Bivio Pourachet (2048 m)
Altitudine massima: Passo di Desertes (2553 m)
Dislivello: 500 m circa
Tempo totale: circa 4 ore
Difficoltà: Escursionisti

Accesso. Da Oulx si sale verso la Madonna del Cotolivier, su strada asfaltata fino al paese di Vazon (6 km) , poi, su strada sterrata, si raggiunge il bivio per l’alpe Pourachet (4 km) dove si parcheggia l’auto.

Percorso. A poche decine di metri dalla cima del Cotolivier dove si trova la caratteristica chiesetta, si prende la strada sterrata che sulla sinistra conduce verso il Pourachet. Da lì la strada diventa una mulattiera denominata sentiero Balcone 1 e si inoltra in un fresco bosco di larici sino a raggiungere, in circa 50 minuti un bivio segnalato da un cartello in legno: a destra in circa 40 minuti si raggiunge la Croce di San Giuseppe, a sinistra ci si dirige nel Vallone di Desertes alla volta dell’omonimo passo e di Punta Gardiol. Si esce gradualmente dal bosco e, sovrastati da splendide pareti calcaree, davanti ad un imponente torrione roccioso, ci si affaccia su Punta Gardiol, sullo Chaberton e sulle valli di Cesana. Si lascia il sentiero Balcone (che scende verso sinistra) per proseguire a destra nella direzione della pietraia, e si oltrepassa il ricovero militare Rocchette, sopra il sentiero sulla destra.

Il sentiero diventa traccia (evidente) nella pietraia e sale con una decina di ampi tornanti fino al Passo di Desertes (2553 m), passando, poco sotto il colle, davanti al suggestivo bivacco Ricovero VIII, recentemente recuperato e attrezzato dai volontari del soccorso alpino di Beaulard. Dal colle, che segna il confine di Stato, ci si affaccia ad ovest sul paesaggio lunare dell’alta valle di Plampinet (Francia), ad est su Desertes e, oltre, su Sauze d’Oulx, il Balcone delle Alpi. A sud, un sentiero prosegue  verso la Rocca del Lago e il Pas de Chalance Ronde, a nord, una ripida traccia conduce a Punta Clotesse (ulteriori 325 m di dislivello).

Per il rientro si ripercorre l’itinerario di salita con un eventuale variante: a circa 2338 m di altitudine, sul penultimo tornante a destra, si lascia la traccia di salita per affrontare un traverso in direzione sud che ci porta al Colletto del Lago (2283 m). Abbandoniamo la pietraia per intraprendere una leggera salita verso est, nella prateria alpina, tra le marmotte, sino alla Croce Faure in cima alla Punta Gardiol (2340 m). Da qui si gode di una bellissima veduta sulla Valle Argentera, la Rognosa di Sestriere e il Pic de Rochebrune.

Dalla croce, si scende in direzione nord-ovest verso il Lago di Desertes (a fine estate generalmente asciutto), da cui, seguendo il sentiero Balcone 1, si torna in prossimità del torrione roccioso sul sentiero proveniente dal Passo di Desertes. Da qui la discesa su Pourachet riprende l’itinerario dell’andata.

Clicca qui per visualizzare e scaricare l'immagine
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email